TUPENDE PAMOJA NELLE ZONE COLPITE DAL SISMA DEL 24 AGOSTO 2016
SOMMATI frazione di AMATRICE
24 Agosto alle 03.15 circa, un boato sentito in quasi tutta la penisola distrugge un pezzo della nostra Italia.
Gli italiani non badano a nulla e subito cominciano a dare il meglio di loro stessi con gli aiuti.
Anche Tupende Pamoja - Amiamo Insieme, si da da fare con la raccolta di generi prima necessità.
Il sabato mattina con l'aiuto di altre persone partiamo per un viaggio di aiuti, arriviamo ai punti di stoccaggio senza fortuna, ma la nostra voglia di aiutare ci ha portati con la scorta dei Falco pronto soccorso al campo di Sommati, dove rimaniamo per due giorni.
Una storia bellissima, esperienza unica, poter aiutare nell'immediato senza filtri! in fondo è il nostro motto no?
Si parte in pochi io, Roberto , Emanuele e Carlotta, uniti nello stesso obiettivo.
Depositiamo il materiale, aiutiamo i volontari a sistemarlo, parliamo con i superstiti, ci raccontano le loro storie, siamo con loro fermi senza piangere, il nostro intento è quello di ascoltare e poi abbracciarli per non farli sentire soli.
Passiamo due giorni insieme alla protezione civile di Monterotondo, alla brigata garbatella e allo staff di Zi Paolo. Tutte persone fantastiche!!! Incontriamo il nostro amico vigile del fuoco Gian Luca, che nell'immediato opera tra le macerie salvando vite umane.
Una esperienza unica, abbiamo toccato con mano il dolore, lo strazio, la tragedia e una grande umanità!
Tupende Pamoja è stata al fianco degli abitanti di Sommati nel momento più difficile e con loro ha partecipato alle prime operazioni di rinascita sul posto. Fino a fine ottobre accanto ai cuori della popolazione abruzzese e dei volontari soccorritori.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Powered by Phoca Gallery